Baby Parking

Il progetto è destinato a bambini dai 18 mesi ai 5 anni, divisi in gruppi omogenei per età.

Le attività organizzate durante la giornata sono:

 

Inizio: Lunedi 14 settembre

fine: Venerdi 11 giugno

 

dalle ore 7 alle ore 9 accoglienza

dalle 9 alle 10,30 i bambini sono divisi in gruppo:

 

il primo gruppo si occupa di accudire gli animali presenti in fattoria con la finalità della conoscenza e della cura degli animali dando loro da mangiare e da bere.

 

Un altro gruppo nella stessa fascia oraria si occuperà dell’orto per la semina, raccolta delle verdure con lo scopo di conoscere e apprezzare le verdure distinguendo quelle di stagione e quelle caratteristiche del territorio.

 

Il terzo gruppo si recherà nel bosco per il racconto delle fiabe. I bambini avranno la possibilità, in un posto che ricorda il mondo fatato dei racconti, di sviluppare le loro fantasie.

 

Il quarto gruppo farà esperienza di Salto nel fieno con l’obbiettivo di portarli alla conoscenza sensoriale di un elemento nuovo. I bambini ne percepiranno soprattutto la sensazione tattile e olfattiva. Si renderanno conto anche di quanto un elemento conosciuto per l’alimentazione degli animali possa invece recare emozioni e sensazioni nuove.

 

Il quinto e ultimo gruppo sarà coinvolto in laboratori creativi dove i bambini potranno riciclare elementi scartati per dare una nuova vita agli stessi.

Dopo pranzo, per i più piccoli, è previsto un tempo per il riposino pomeridiano.

 

Nel pomeriggio sono previste attività organizzate all’ombra degli alberi degli spazi aperti oppure nei locali interni adibiti alle attività:

 

  • acquarello

 

  • disegno creativo e guidato

 

  • introduzione alla lettura

 

giochi all’aperto come capriole, ballo singolo, gioco dello specchio percorsi a ostacoli per sviluppare capacità motorie

catene di movimento

 

  • salto in lungo

 

  • canzoni di gruppo

 

Le attività organizzate negli spazi interni saranno all’insegna della didattica.

 

Pertanto:

  • Percorsi motori per conoscere lo spazio e il proprio corpo

  • Percorsi labirintici da disegnare, preparare e poi applicare attraverso il movimento nello spazio

  • Schede didattiche opportunamente selezionate in base alle varie età

  • Attività di insegnamento manuale finalizzato alla realizzazione di manufatti che potrebbero anche avere dei fini anche secondari (realizzazione di fiocchi che anticipano la manualità necessaria per allacciare le scarpe)

 

Per i più piccini sono previste attività di manipolazione di diversi materiali (cotone, rametti di legno, foglie, prodotti dell’orto, cotone, fieno) e l’esperienza di spremitura delle verdure dell’orto in modo da utilizzarne il succo per disegni su fogli di carta.

 

Nel mezzo del pomeriggio è prevista la merenda ancora al sacco e la ripresa dei giochi fino all’arrivo dei genitori.

 

 Il presente progetto ha la finalità di esporre le modalità organizzative e procedurali in conformità a tutte le disposizioni contenute nell’All. 8 del D.P.C.M. del 17/05/2020 e nella scheda tecnica specifica dell’ordinanza di Regione Lombardia n. 555 del 29/05/2020 al fine di garantire il contenimento del rischio di contagio epidemiologico da covid-19.

 

Sulla porta di accesso ai locali è apposto un calendario e un orario per l’indicazione di apertura e chiusura degli stessi.

 

Il progetto coinvolgerà i bambini di età compresa tra i 18 mesi e i 5 anni per un totale massimo di 30 bambini.

 

La struttura disponibile per le attività didattiche si sviluppa sia in ambienti interni sia in ambienti esterni, questi ultimi privilegiati rispetto ai primi e disposti su una vasta area.

 

Le stanze adibite alle attività interne sono disposte come da planimetria allegata e utilizzate solamente in caso di maltempo, in ogni caso si assicura l’aereazione delle stanze.

 

La struttura presenta una porta di uscita e un cancello di entrata opportunamente dedicate e indicate. Sono peraltro previsti orari scaglionati di arrivo degli utenti, normalmente dalle 7 alle 9 del mattino. Dalle 16 alle 17 è previsto l’orario di uscita. Non sono previsti assembramenti vista la disponibilità di orario. I genitori non hanno accesso agli spazi interni ma solamente e agli ambienti esterni.

 

Su richiesta dei genitori dei bambini viene rilasciato un programma relativo all’organizzazione della giornata e allo svolgimento delle attività previste. Sulla porta viene comunque indicato il programma della giornata

 

Son previste n. 5 persone che si occupano della gestione dei bambini e dello svolgimento delle attività con essi organizzate. Ogni persona si dedica a non più di 10 bambini contemporaneamente. Il responsabile individuato come coordinatore del personale è il Sig. Maccarinelli Claudio.

 

Non sono previsti spostamenti con mezzi di trasporto a cura del gestore della struttura. I bambini saranno accompagnati dalla famiglia e prelevati dalla stessa alla fine della giornata.

 

Al momento dell’ingresso sia degli operatori sia degli utenti e degli accompagnatori degli stessi è previsto un’area di accoglienza nella quale è prevista la misurazione della temperatura e la compilazione di un modulo dove il tutore responsabile del bambino dichiara che lo stesso non manifesta sintomi riconducibili al covid-19 e che non ha avuto contatti con persone con sintomi.

 

Nella struttura e nell’area dedicata all’accoglienza sono stati esposti cartelloni per ricordare le linee guida da seguire per evitare contagi.

 

Raccomandiamo il lavaggio frequente delle mani e viene lasciato a disposizione all’accoglienza, nelle aree giochi e vicino ai servizi igienici la soluzione idroalcolica per la disinfettazione delle stesse.

 

Tutti gli operatori e i bambini sopra i 6 anni indossano la mascherina (o protezione idonea) per evitare la trasmissione di covid per vie aeree.

 

 

Le superfici della struttura, sia nella parte interna sia nella parte esterna, sono pulite con detergente neutro e le superfici utilizzate frequentemente come tavoli, sedie e gli oggetti che vengono a contatto con i bambini come i giocattoli sono disinfettati con soluzione a base di sodio ipoclorito come previsto dalla normativa.

 

Dopo ogni utilizzo i servizi igienici vengono puliti, igienizzati e sanificati con prodotti a base di alcool e cloro.

 

Pur privilegiando l’utilizzo degli ambienti esterni, è garantito il corretto ricambio di aria quando fosse necessario usufruire degli spazi interni.

 

 

La mensa è prevista esclusivamente a carico delle famiglie e consumata al sacco.

 

I tavoli, distribuiti nelle stanze al piano superiore indicate nella planimetria oppure esternamente, sono distanziati in modo da garantire la distanza di sicurezza dei bambini.

 

I genitori dei minori sono stati adeguatamente informati sui rischi specifici da covid-19 e sull’obbligo e l’utilizzo dei sistemi di prevenzione dello stesso.

©2019 by Al sottobosco